Grotta Donini

Grotta Donini

Donini è il nome di una grotta carsica che si apre nei calcari del Supramonte di Urzulei (NU). La sua peculiarità principale è che si tratta di una grotta “passante”, caratterizzata cioè da un ingresso alto (corrispondente all’alveo della Codula Orbisi) e una uscita bassa, cioè una risorgenza, che prende il nome di Su Cunn’e S’Ebba.

Per questo motivo è possibile percorrere la Grotta Donini con tecniche torrentistiche, scendendo quindi le sue verticali con l’uso delle corde e indossando una buona muta in neoprene, per proteggersi dalle freddissime acque che la attraversano. Non può naturalmente mancare una buona illuminazione sul casco perché, trattandosi di una grotta, al suo interno il buio è davvero buio!

L’avvicinamento fino al suo ingresso è piuttosto breve (meno di mezz’ora) ma la discesa delle verticali interne della grotta richie circa 3-4 ore (dipende dal numero dei partecipanti) e culmina con la spettacolare e indimenticabile calata verticale, all’aperto, alta 50 metri.

Grotta Donini

 

Altre informazioni

I gruppi possono essere composti da un minimo di 6 partecipanti e la quota di adesione individuale è di 70 euro. Nella quota di adesione è incluso il prestito del materiale tecnico necessario, dei caschi con illuminazione a led e della muta in neoprene.

Condividi