Canyoning / Torrentismo

La divertentissima pratica del canyoning è, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, molto diffusa in Sardegna, infatti nell'Isola vi sono oltre 100 canyon conosciuti!

Ovviamente la mancanza di acqua estiva fa si che gli itinerari si differenzino per stagionalità, per via della quasi totale assenza dello scorrimento idrico in estate. Vi sono tuttavia degli itinerari oramai classici che si possono percorrere piacevolmente anche in canyon asciutti.

Tra le gole acquatiche più adatte ai principianti vi sono quelle di Piscina Irgas e Sa Spendula (nel sud-ovest dell'Isola), oppure il Rio Pitrisconi (San Teodoro) piacevole anche in estate. In alternativa i piccoli ma profondi canyon come la Codula Fuili che non mancherà di trasmettervi emozioni importanti.

Sa Spendula

Sa Spendula

Sa Spendula è il nome delle cascate finali del corso del Riu Coxinas (Villacidro). Si tratta di un divertente percorso torrentistico ideale da percorrere nella stagione primaverile (aprile-maggio) e particolarmente adatto a chi desidera vivere per la prima volta una esperienza di canyoning.

Durante la discesa di questo piccolo gioiello incastonato nei graniti dell’iglesiente si affrontano scivoli tobogan, tuffi di svariate altezze e discese in corda dell’altezza massima di 25 metri (la cascata di Sa Spendula).

Leggi tutto: Sa Spendula

Codula Orbisi

Codula Orbisi

Nonostante la Codula Orbisi sia un canyon privo di un vero e proprio scorrimento, costituisce senza dubbio una delle più affascinanti esperienze torrentistiche che si possano fare in Sardegna. Le sue alte pareti levigate, le rocce lavoratissime e la varietà dei passaggi tecnici fanno di questo luogo una sorta di parco giochi outdoor.

Leggi tutto: Codula Orbisi

Piscina Irgas

Piscina Irgas

Piscina Irgas è un percorso escursionistico-torrentistico che si sviluppa all’interno delle meravigliose foreste demaniali di Monti Mannu (Villacidro). Il piccolo canyon scavato dal corso del Rio di Oridda si raggiunge con un piacevole trekking di circa un’ora e mezzo, grazie al quale si raggiunge l’alveo del fiume a monte delle cascate principali.

Leggi tutto: Piscina Irgas

Grotta Donini

Grotta Donini

Donini è il nome di una grotta carsica che si apre nei calcari del Supramonte di Urzulei (NU). La sua peculiarità principale è che si tratta di una grotta “passante”, caratterizzata cioè da un ingresso alto (corrispondente all’alveo della Codula Orbisi) e una uscita bassa, cioè una risorgenza, che prende il nome di Su Cunn’e S’Ebba.

Leggi tutto: Grotta Donini

Codula Fuili

Codula Fuili

Codula Fuili è un piccolo ma suggestivo canyon che si apre nei calcari del Golfo di Orosei, a pochi chilometri dal centro abitato di Cala Gonone. Per essere percorsa in discesa richiede l'uso di imbragature e corde.  Si tratta di un percorso torrentistico asciutto ma ultra-classico.

La conformazione di questa codula permette anche ai principianti di approcciare questa disciplina senza stress e potendo così godere dell'ambiente straordinariamente selvaggio. In alcuni punti la gola ha pareti talmente strette da poter essere toccate contemporaneamente solo allargando le braccia!

Leggi tutto: Codula Fuili

Rio Pitrisconi

Rio Pitrisconi

Il Rio Pitrisconi è una profonda valle rocciosa, quasi un canyon, che si apre tra i porfidi del Monte Nieddu, alle spalle del piccolo centro turistico di San Teodoro/Budditogliu.

La gola – che è anche meta di facili passeggiate – si percorre con tecniche torrentistiche, quindi seguendo il percorso dell'acqua, tra tuffi e scivoli divertenti, utilizzando le corde per scendere le verticali delle cascate dove l'acqua si trattiene per quasi tutta l'estate.

Leggi tutto: Rio Pitrisconi

Badde Pentumas

Badde Pentumas

La gola di Badde Pentumas è un profondo canyon che si apre nel massiccio calcareo del Supramonte di Oliena (NU), sui contrafforti occidentali della stupenda e magica Valle di Lanaitho.

Si tratta di un percorso torrentistico asciutto, cioè privo di scorrimento idrico o di presenza di laghi perenni, caratterizzato da una lunga sequenza di calate da scendere in corda con l’uso di adeguate imbragature e discensori.

Leggi tutto: Badde Pentumas